CDG ONE: certificato di garanzia Yokohama

Yokohama Italia SpA garantisce la sostituzione, entro un anno dalla data di acquisto, di un pneumatico danneggiato irreparabilmente a seguito di “danno accidentale” con un pneumatico nuovo, a tutti i clienti finali privati o professionali che avranno acquistato un “treno di pneumatici” Yokohama (4 pneumatici) presso i centri rivenditori appartenenti alla rete CDG-One a partire dall’1/5/2016.

La garanzia è valida su pneumatici vettura, SUV e 4×4 Yokohama, estivi o invernali, di dimensioni pari o superiori ai 15”, per un anno dalla data dello scontrino fiscale o fattura, a condizione che lo spessore dei battistrada non sia  inferiore a 4 millimetri per pneumatici invernali e 3 millimetri per pneumatici estivi.

E’ possibile sostituire esclusivamente un pneumatico irreparabilmente danneggiato fino ad un massimo di due per treno.

Sono esclusi dall’indennizzo i costi di manodopera e dei servizi di sostituzione e montaggio.

Il certificato di garanzia è valido solo se presenta tutti i dati richiesti sulla copia cartacea ricevuta al momento dell’acquisto.

ESCLUSIONI
L’applicabilità della garanzia è esclusa nei casi di:
– acquisto dei pneumatici tramite flotte aziendali
– vizi di fabbricazione o di progettazione del veicolo
– foratura riparabile dei pneumatici
– pneumatici danneggiati a causa di percorrenza “a piatto” o appiattimento dafrenata
– pneumatici danneggiati a causa di atto vandalico, incendio, furto, collisione con altri veicoli, maremoto, terremoto, eruzioni vulcaniche, contatto prolungato con olii minerali, idrocarburi, solventi, acidi o da difetti meccanici dei veicoli
– pneumatici danneggiati dall’uso di catene anti-neve, uso improprio e uso sportivo in pista o in competizioni automobilistiche
– pneumatici danneggiati per dolo o colpa grave dell’acquirente o dei suoi familiari
– scadenza dei dodici mesi dalla data di acquisto risultante dallo scontrino o fattura ed indicata sul certificato di garanzia
– pneumatici invernali con riscontrato spessore del battistrada inferiore a 4 (quattro millimetri) calcolati nel punto di maggiore usura, indipendentemente dalla percorrenza chilometrica; pneumatici estivi con riscontrato spessore del battistrada inferiore a 3 (tre millimetri) calcolati nel punto di maggiore usura, indipendentemente dalla percorrenza chilometrica
– trasferimento del pneumatico a veicolo diverso da quello indicato nel certificato
– certificato incompleto o mancante del timbro e della firma del rivenditore o del centro autorizzato
– pneumatico con marchio o matricola illeggibili
– danni derivanti da montaggio, smontaggio e collaudo del pneumatico
– pneumatici che presentano riparazioni
– alterazioni e/o manomissioni del certificato di garanzia e/o della prova d’acquisto.
– mancata attivazione della garanzia entro 15 giorni dall’acquisto secondo la procedura di cui al punto 1) che precede